hotel indice guida vita notturna ristoranti spiaggia
 
     
     
Da Boca Chica al Pico Duarte a Santiago, tutto l'interno tappa per tappa
     
rafting sul Rio Jimenoa
 
     

Da Boca Chica nell'interno della Repubblica Dominicana: dal carnevale di La Vega e Santiago al turismo d'avventura tra fiumi e cascate, alpinismo in vetta ai Caraibi a 3174 metri del Pico Duarte, ecoturismo, jeep safari, parapendio, rafting, trekking.

     
 
Tutto il nord della Repubblica Dominicana tappa per tappa: da Boca chica a La Vega, Santiago de Los Caballeros, Jarabacoa, Costanza, Pico Duarte,
     

Boca Chica

Sulla costa sud-est della Repubblica Dominicana, a 11 chilometri dall'aeroporto internazionale Las Americas, 33 chilometri da Santo Domingo, Boca Chica ha una animata vita notturna e una bellissima spiaggia, affacciata su una baia naturale protetta dalla barriera corallina, ricca di tutti i servizi, con alberghi, ristoranti, centri per le immersioni subacquee e il molo con le barche per la pesca d'alto mare.

 
   
baia di Boca Chica

La Vega

A La Vega si trovano le rovine de La Concepcion, la fortezza edificata da Cristoforo Colombo nel 1494, la terza in assoluto sul territorio americano. Oggi, La Vega e' una moderna citta', con una grande cattedrale, bei parchi, viali alberati, eleganti ville, con una fiorente economia fondata sull'agricoltura e il carnevale piu' famoso del Paese.

 
 
Carnevale di La Vega

Santiago de Los Caballeros

Nella fertile Valle del Cibao, centro industriale della Repubblica Dominicana, 166 chilometri a nord-ovest di Santo Domingo, Santiago, capoluogo della provincia omonima, e' la seconda citta' del Paese, per grandezza e importanza, famosa a livello internazionale per le sue piantagioni di tabacco e per l'antica tradizione nella produzione a mano dei migliori sigari premium dominicani, venduti sul mercato mondiale, ma anche per il suo carnevale.

   
Monumento a Los Heroes di Santiago

Jarabacoa

Sulla Cordigliera Centrale a 530 metri s.l.m., la valle di Jarabacoa, di circa 23 km quadrati, ha la forma di un triangolo disegnato dai fiumi Yaque del Norte (principale fiume della Repubblica Dominicana, lungo circa 300 km) e l’Jimenoa, un suo affluente. Il paesaggio, ricco di pini, fiumi e cascate, ricorda quello alpino. La zona e' ideale per l'ecoturismo e il turismo d'avventura.

 
   
valle di Jarabacoa

Constanza

Nella zona montuosa della Repubblica Dominicana, nella regione del Cibao, Constanza, a 1.200 metri s.l.m., e' chiamata la Svizzera dei Caraibi per il suo clima temperato in estate e freddo in inverno (minima 5 gradi), indicata per jeep safari e escursioni al Salto de Aguas Blancas per vedere l'acqua che cade dall'altezza di 1.680 metri.

 

 
   
valle di Constanza

Pico Duarte

Nella Cordigliera Centrale regione del Cibao, il Pico Duarte e' la montagna piu' alta della Repubblica Dominicana con i suoi 3174 metri. Nella zona circostante il Pico Duarte, nascono i fiumi più importanti della Repubblica Dominicana, il Rio Blanco, il Rio Yaque del Sur, il Rio Mao, il Rio Mijo... La zona e' ideale per l'ecoturismo e il turismo d'avventura come il rafting.

 
   
Pico Duarte
     

Loading

 

 

hotel indice guida vita notturna ristoranti spiaggia