hotel
indice generale
escursioni
ristoranti
vita notturna
santo domingo
golf
corsi sub
spiaggia boca chica
pesca alto mare
home
mini guida
notizie utili
scriveteci
citta' coloniale
case vendita
cambio
meteo
spiagge del nord
racconti di viaggio

 

 

 

BOCA CHICA SUBACQUEA

PARCO NAZIONALE SOTTOMARINO LA CALETA

     
 

 

 

     

 

Da http://www.marcopolo.tv/articolo/repubblica_dominicana-turismo-consigli


Il Parco Nazionale sottomarino a La Caleta è considerato uno dei migliori punti di immersione nei Caraibi. Uno dei migliori del continente, il parco scende fino a 180 metri su una superficie di poco superiore a 1550 chilometri quadrati.

 

La Caleta


La Caleta è uno splendido specchio d'acqua naturale vicino alle coste dove sono affondate numerose imbarcazioni. Una di queste è la "Hickory", situata a una profondità di 18 metri e affondata nel 1984 da un gruppo di ricercatori subacquei che desideravano creare una barriera artificiale in grado di favorire la vita marina. Nella zona vi sono anche altre imbarcazioni da visitare, come la "El Limon" e la "Capitán Alsina", a circa 30 metri di profondità, e la "Don Quico", a circa 60 metri.

 

 

"Hickory"

 
"El Limon"

A La Caleta è presente una grande varietà di coralli. Ciò attrae un numero incredibile di pesci multicolore che usano le colonie di corallo come rifugio e fonte di cibo. Nelle vicinanze è presente un impressionante sistema di rocce carsiche, tra cui un tortuoso labirinto di caverne e tunnel subacquei ideali per i subacquei più esperti.

 

     
 

 

A breve, al parco de La Caleta sarà aggiunto il primo Museo subacqueo del paese. Al suo interno sarà possibile vedere sculture sommerse con una sezione dedicata ai temi nativi dominicani e una riservata ai temi religiosi dell'isola.
Sempre in zona si trova un altro luogo adatto per splendide immersioni e noto come le "Bahamas" dominicane. Il soprannome deriva dalla natura selvaggia molto simile a quella delle Bahamas, con profondità che vanno da 18 a 36 metri. Un altro sito di immersione deve il suo nome di "le sette palme" ai sette alberi di questa specie che si trovano sulla costa che si affaccia sulla zona.
Al largo di Boca Chica, i subacquei possono visitare anche la "El Catuán", un'imbarcazione affondata su un fondale di 18 metri.

 

 

"El Catuán"

Nelle vicinanze, la scogliera "Barracuda" è una montagna sottomarina naturale dove talvolta è possibile individuare i barracuda. Questo è il luogo dove la maggior parte delle scuole di immersione tiene i propri corsi. Nella zona costiera di Juan Dolio è possibile trovare i resti di diverse navi, come ad esempio la "Tanya V".

 

 

"Tanya V"


 

 

 

 

hotel
indice generale
escursioni
ristoranti
vita notturna
santo domingo
golf
corsi sub
spiaggia boca chica
pesca alto mare
home
mini guida
notizie utili
scriveteci
citta' coloniale
case vendita
cambio
meteo
spiagge del nord
racconti di viaggio