Penisola di Samana' - Las Terrenas
 
 
 
 
 
 
 
Dove si trova
 
La penisola di Samana' si trova sulla costa nord-est della Repubblica Dominicana.
       
Come si raggiunge
 

Partendo dall'aeroporto Las Americas (Boca Chica), si prende la nuova autopista Boca Chica - Samana in direzione nord fino a Sanchez (un´ora e mezza) e da Sanchez la strada collinosa fino a Las Terrenas (mezz´ora) oppure si tira dritto fino a Samana' sulla punta est della penisola omonima. Eccellenti i bus delle linee Caribe Tour e Metro in partenza dalla capitale Santo Domingo, con fermata all´inizio dell´autostrada per Samana', a pochi km dall´aeroporto Las Americas .

Per chi arriva in aereo a Puerto Plata sulla costa nord, il viaggio e´di circa due ore, seguendo la costa.

Infine, un percorso alternativo per chi ha il gusto dell'esplorazione. Da Boca Chica in bus (molto economico) verso est fino a San Pedro, poi a nord fino a Hato Mayor nell'interno tra le montagne. Discesa tortuosa fino a Sabana de La Mar, sulla costa sud della baia di Samana', di lato al Parco Naturale de Los Haitises, molto suggestivo, da visitare in barca, tra le mangrovie.

Poi, traghetto da Sabana de La Mar fino a Samana', informandosi prima sugli orari.

     
 
Una coppia canadese di lingua francese, che da anni sverna in Repubblica Dominicana, dice testualmente: ''dividiamo la nostra lunga vacanza tra la penisola di Samana' e Boca Chica. Al nord, troviamo le spiagge vergini e incontaminate di Las Terrenas, contornata da colline di lussureggiante vegetazione (perche' piove piu' spesso), mentre a Boca Chica ci attende una spiaggia certo non vergine ma spettacolare, contornata da tutti i servizi, una baia con l'acqua tiepida e calma e il tempo sempre bello. E siamo a due passi dalla capitale Santo Domingo, ricca di colore e vita notturna.'' Da Samana', infatti, si raggiungono in breve le straordinarie spiagge di Las Terrenas, Las Galeras e Playa Rincon, che si estendono per chilometri, con un' acqua del mare dai mille colori, i fondali facili e sicuri all'interno della barriera corallina. Solo per esperti sub le immersioni oltre il reef. Ma anche per la natura ancora in gran parte vergine, con una giungla ricchissima di alberi da frutto... e per assistere allo spettacolo unico al mondo delle balene che ogni anno, dalla meta' di gennaio alla fine di marzo, giungono al largo di Cabo Samana' dal Canada, e poi entrano nella baia per accoppiarsi e riprodursi. Infine, perche' di fronte a Samana' c'e' Cayo Levantado, con spiagge e mare da cartolina, raggiungibile in barca a motore o traghetto in tempi brevi.
     
 

Di fronte alla cittadina di Samana', nel cuore della baia. Partendo da Samana', si raggiunge in pochi minuti con barca a motore o in circa venti minuti con traghetto. Incantevoli le spiagge, in un mare da sogno, che da meta' gennaio a fine marzo si popola di balene e balenotteri. Cayo Levantado fa da spartiacque tra il mare tranquillo all'interno della baia di Samana' e l' esterno della baia che si apre sull' Atlantico, dove troviamo onda formata e un mare che calmo non e'. Ne tengano conto gli appassionati che vanno a vedere le balene munendosi di pillole contro il mal di mare, per una navigazione senza problemi.

       
 

Las Galeras si raggiunge partendo dalla cittadina di Samana' in un'ora di viaggio su strada sterrata. Playa Las Galeras e' sicuramente una delle piu' belle spiagge della Repubblica Dominicana. Una meta irrinunciabile per gli amanti della tranquillita'.

       
 
Playa Rincon, nell'omonima baia, si raggiunge con un breve tragitto in barca partendo da Playa Las Galeras. Altrettanto splendida di Las Galeras, Playa Rincon e' una striscia di sabbia corallina lunga quattro chilometri bagnata da un mare color smeraldo, e ricca di acque sorgive dal mare.
       
 
Partendo dall'aeroporto Las Americas, si raggiunge la capitale Santo Domingo, si prende l'autopista Duarte in direzione nord fino a San Francisco de Macoris, poi si raggiunge Nagua sulla costa nord e da li' la strada e' dritta fino a Sanchez. A Sanchez si gira a sinistra, verso nord, in direzione delle montagne. Le strade sono buone. Oltre le montagne, si scende verso il mare e si arriva a Las Terrenas. Tempo previsto circa tre ore e mezza. Ma noi, arrivati a Sanchez, consigliamo di proseguire dritto fino a Samana', di attraversarla, prendendo una strada minore sulla sinistra in direzione nord-ovest, che portera', collina dopo collina, a scavalcare una delle piu' verdi e pittoresche giungle della Repubblica Dominicana. Un'ora in piu' che vale il viaggio, per arrivare a Las Terrenas attraversando paesaggi, monti e valli. Las Terrenas ha spiagge dorate sterminate, acque azzurre che sembrano cristallo fuso, ristoranti e alberghi sul mare dall'atmosfera francese.
     
 
Spettacolari foto della Baia di Samana', di Cayo Levantado, Las Galeras, Playa Rincon, Las Terrenas, Playa Colorado, Playa Fronton e Playa Madame, tra le piu' belle spiagge della Repubblica Dominicana.
 
 
 

 

 

 

 

Loading